Ambient on/off

Sign up

 

Continue

Continue By creating an account you agree to the Terms of Service & Privacy Policy
Resend email   |  Can't find the email? confirmation@erepublik.com

Resend the confirmation email to this address

Resend email Can't find the email? confirmation@erepublik.com

[INFO] Aggiornamenti su Eden e notizie sui NAP europei

Day 1,987, 08:32 by National eItaly






Un saluto a tutti i cittadini e-italiani o7;


in questo articolo parleremo di alcuni eventi legati ad EDEN, la nostra attuale alleanza (Ore 15: 00). Partiamo da elementi di attualità, che già il Congresso conosce e che sono all’ordine del giorno.

Proseguiremo, poi, con un altro argomento, che riguarda pur sempre la politica estera, presentando alcuni NAP che vi sono in Europa (e sui quali siamo riusciti ad ottenere delle informazioni in questi giorni).






A) Scioglimento di EDEN ?




(Ricordo che l'immagine ufficiale non è aggiornata per quanto riguarda le bandiere delle nazioni)

Ieri, Domenica 28 Aprile, si è tenuto un meeting fra le varie nazioni di EDEN, nel quale è stato presente anche il nostro presidente Narcissus16.

Si discuteva dello scioglimento o meno di EDEN: dopo l’uscita della eRomania dall’alleanza (che ancora non è ufficialmente in Two, ma che è definitivamente fuori adesso) la procedura ufficiale, di fronte ai dubbi innalzati da molti, che si era deciso di adottare era questa: consultare tutti i Congressi degli stati membri e fare un meeting nel quale ogni nazione esponesse la volontà del proprio Congresso.

Il meeting doveva svolgersi Sabato 27 Aprile, ma per problemi tecnici di connessione di alcuni partecipanti è stato rimandato al giorno dopo.

Stando a quanto riferitomi dalla MoFA, il nostro presidente, rispettando il volere del Congresso eItaliano, si è pronunciato favorevolmente allo scioglimento di EDEN (Sì).

Ma i “Sì” sono risultati in tutto… 2. Quello dell’eItalia e quello della eAlbania. Tutte le altre nazioni che fanno parte di Eden hanno votato “No”.

Visto questo risultato, nel meeting di ieri si è deciso che l’alleanza non verrà sciolta.





B ) Indiscrezioni sulla Grecia





Molti di voi mi hanno chiesto di parlare delle voci riguardanti la Grecia e la sua possibile entrata in Two.

Per prima cosa, come potete osservare dal giornale ufficiale del governo greco (che, salvo imprecisioni, mi sembra sia questo), non vi sono notizie ufficiali provenienti dai diretti interessati.

Ho contattato la nostra MoFA Millyi in chat per chiederle informazioni: a quanto pare restano solo voci, al momento nessuna conferma da nessun organo istituzionale.

Ma da dove è partita tutta questa storia? Precisamente da un articolo della Gazzetta Polacca di 5 giorni fa.



Questo è l’articolo.

L’articolo, oltre a contenere qualche frase sulla Grecia, riferisce anche altre insinuazioni sui membri di EDEN, ad esempio la Croazia.

Ho provato a tradurre l’articolo dal polacco con Google Translate, vi presento qui uno spezzone adattato in un italiano migliore di quello del traduttore automatico, ma ci potrebbero essere delle incomprensioni:





Lunedì sera si conclusa una votazione del Congresso, in cui i membri delle Congresso hanno trovato un accordo riguardo all’adesione della Grecia e della Romania nella nostra alleanza Two. La discussione è stata tempestiva, la decisione non ha messo d’accordo tutti, il che è comprensibile data la difficoltà di questa decisione. ( A )

A questo riguardo, vorremmo negare le voci e le insinuazioni che riguardano la Turchia e la sua volontà di unirsi alla nostra alleanza (o la nostra intenzione a firmare un Mpp con loro): non è avvenuta alcuna comunicazione, quindi, per favore non diffondete informazioni non verificate.


[…]

Una delle migliori prove di questo stato ormai cronico, “morente”, di EDEN, che dimostra addirittura il passaggio a uno stato di morte “clinica”, è stata la partenza della nazione fondatrice, la eRomania. La ePolonia rimarrà un membro di Two e non cambierà la sua posizione. Allo stesso modo tutti i membri precedenti della nostra alleanza.

Aumentano invece le forze di quello che sarà il nostro avversario principale, CoT, che dopo l’ingresso degli Stati Uniti e la loro aperta dichiarazione di ostilità a Two, hanno invitato anche la Russia e la Germania (ad entrare, NdT.) e sono vicini ad un accordo con la Croazia. ( B )

[…]

È questo il corso naturale delle cose: a seguito della mancanza di un nemico comune, che era EDEN, prima o poi gli stati (di EDEN, NdT.) diventeranno nostri ( di Two e di CoT, NdT. ) alleati nei lati opposti della barricata, quindi non possiamo adagiarci ed aspettare passivamente che CoT diventi sempre più forte, con l’annessione di paesi a noi ostili. […] Rigetto dell’Mpp con la Bulgaria: i motivi riguardo il fatto che i Bulgari hanno ufficialmente indirizzato a combattere a favore dell’Albania nella sua rivolta contro la Serbia. […] ( C )






Ripercorriamo i punti per ordine inverso:

( C ) – Ci si riferisce alle tensioni fra Bulgaria e, in questo caso, la Polonia. È successo recentemente, infatti, che la Bulgaria (CoT) ha inviato una richiesta di Mpp (Mutual Protection Pact) alla Polonia, che ha rifiutato.


La motivazione ufficiale, come potete leggere, riguarda il “tradimento” della Bulgaria nei confronti di Two essendosi schiarata dalla parte dell’Albania nelle sue RW (Rebel Wars) contro la Serbia.


( B ) Se dovessimo prendere seriamente queste indiscrezioni, che ricordo, come ho detto nella premessa, rimangono fonti non ufficiali rispetto ad EDEN e che Millyi non mi ha confermato per quanto riguarda la Grecia, si dice espressamente che anche Germania e Russia hanno ricevuto un “invito” ad entrare in CoT e che la Croazia presto ne riceverà uno.


( A ) E riguardo al punto di partenza, la Grecia: se consideriamo unicamente questo articolo, si parla di un “Congresso”. Ma quale Congresso?

Nella mia interpretazione mi sembra più verosimile che ci si riferisca al Congresso ePolacco e ad una votazione che riguardava il “non avere problemi” ad accettare la eRomania e la eGrecia nella loro alleanza. Come mai è stata fatta questa votazione? È stato forse richiesto a Two di fare una votazione del genere nei loro Congressi?

Analizzando questo articolo, il dubbio rimane e non vi sono risposte precise.





C ) Tensioni fra EDEN e Cina?





La mia collega Millyi mi ha fatto presente anche il fatto, specificando che non è stato argomento del meeting di ieri ma di quelli precedenti, delle tensioni fra EDEN e Cina.

Il fatto dovrebbe riguarda una mancata coordinazione della Cina con EDEN, in particolare una prolungata assenza dai channels di “coordinamento” di Eden da parte di Cp, MoFA e MoD. Eden avrebbe lanciato un “Ultimatum” alla Cina, chiedendo o una maggiore partecipazione alle attività collettive o una sua espulsione da Eden.

Millyi aggiunge che in questo momento la situazione sembra essere migliorata; difatti la Cina dovrebbe aver leggermente risolto il problema delle continue assenze, ma la tensione rimane ancora nell’aria. Se vi saranno ulteriori aggiornamenti, vi terrò informati.





D ) Cosa sono i NAP? E gli Mpp?

(Potete considerare questo punto un misto fra la guida e le notizie sugli esteri)

I NAP (Non Aggression Pact) sono degli elementi molto importanti nella vita della Difesa e degli Esteri su erepublik.

(Pagina della wikipedia legata ai NAP)




Potremmo dire volgarmente che sono i “Trattati di pace”, ma c’è una grossa differenza fra un MPP (Mutual Protection Pact) e un NAP:

- L’Mpp ha una sua presenza tecnica nell’ingame, è un patto che viene proposto al Congresso, che lo deve votare.

- L’Mpp ha una sua valenza anche per quanto riguarda gli attacchi in gioco: si perde l’Mpp, se i due stati si attaccano. Un caso ancora più complesso riguarda i paesi alleati di due stati che hanno Mpp: se X e Y sono alleati tramite un Mpp, ma Y è alleata anche con Z, che è nemica di X, l’Mpp fra X e Y decade nel momento in cui X attacca Z.

- Un’altra cosa veramente essenziale da tenere presente riguardo agli Mpp (o più comunemente, “Alleanze”) riguarda l’effettivo privilegio che due paesi “alleati” hanno nel supportarsi a vicenda: se due paesi hanno un Mpp, nella pagina “Guerre” del gioco apparirà un piccolo visto. Questo visto indica la possibilità di combattere a favore di quel paese pur senza spostarsi dal proprio (quindi non pagando nessun costo): ciò favorisce di molto la possibilità di combattere per il paese alleato. Se si vuole combattere per un paese che non ha una alleanza ufficiale, bisognerà spostarsi e pagare una somma commisurata alla distanza da percorrere sulla mappa.

- Gli Mpp hanno un costo di 10mila ITL al momento; hanno anche una durata di 30 giorni ed una pagina nella quale è possibile visualizzare quelli attivi.

(Pagina della Wikipedia legata agli Mpp)





Il NAP, a differenza dell’Mpp, è invece un accordo scritto fra due paesi che non ha nessun risvolto tecnico ingame: un NAP non viene avviato, non si vota nei Congressi (almeno, non ufficialmente in gioco) ed in genere il tutto nasce da delle riunioni comuni fra rappresentanti di uno stato e di un altro, per lo più in chat.

Questi accordi sono molto importanti quando si lavora alla Difesa e agli Affari Esteri: permettono di capire che tipi di equilibri ci sono in alcune zone geografiche.

In genere i NAP regolano la “cessione” di alcune regioni da parte di uno Stato a un altro: questa “cessione” o “prestito” di regioni può essere accordato in diversi modi, che variano in base ai rapporti di forza: una nazione fortemente interessata ad una regione può “affittare” delle regioni pagando una somma ad un’altra nazione (questo il caso del vecchio patto Italo-Sloveno che nella versione originale, ottenuta grazie all’ex Cp Imperatore Augusto e al MoD di allora Mappina, prevedeva un pagamento di 170 gold da parte della Slovenia per l’affitto di alcune regioni del Nord eItalia); se invece vi sono delle nazioni particolarmente deboli che confinano con grandi potenze, si possono creare situazioni opposte: possono essere le prime a dover pagare una cifra per “sopravvivere” ed avere almeno qualche regioni ai fini della vita di un Congresso, oppure si possono avere dei semplici NAP esenti da alcun tipo di pagamento.


Cerchiamo, fra la guida e la cronaca, di analizzare qualche NAP esistente: vediamo il NAP Italo-Serbo, il NAP Portoghese-Spagnolo, il NAP fra Francia e Polonia e il NAP tedesco con la Polonia.






1) Il NAP Italo-Serbo






Ecco il testo integrale del NAP fra l’eItalia e la eSerbia:

[ENG]

1.
eItaly will not support and will not start any type of RW in any italian region occupied by eSerbia and will not attack eSerbia and neither will NE eSerbia;
2.
If some eItalian RW succeeds against eSerbia, eItaly will immediately NE eSerbia.
3.
After that NE, eSerbia will conquer all the italian regions (the region that was liberated plus Calabria, Sicily and Sardinia).
4.
Immediately after the last italian region has been conquered, eSerbia will start to liberate the italian regions of Calabria, Sicily and Sardinia, one after the other, and will not stop till they will be italian again.
5.
Serbia will not attack eItaly and neither will NE eItaly under any circumstances, with the exception of those specified in the point number 2 of this treaty;
6.
The NAP must be confirmed each time when a new government wins the elections.



Renewed on eDay 1.906 (7th February)
Renewed on eDay 1.935 (8th March)

Renewed on eDay 1.966 (8th April) by:
CP of eSerbia IcemanTheDestroyer
vCP of eItaly millyi
MoD of eItaly Fanaxidiel
MoFA of eSerbia Nikol000
MoFA of eItaly millyi
vMoFA Karlo V Resurrection, Hanibal LA




[ITA]

1.

L’eItalia non supporterà e non inizierà nessuna RW (Rebel War) nelle regioni italiane occupate dalla eSerbia. Non attaccherà la eSerbia e non vi saranno neanche dichiarazioni di NE nei suoi confronti (Natural Enemy)

2.

Se qualche RW eitaliana contro la eSerbia avrà successo, l’eItalia dichiarerà immediatamente NE alla eSerbia (e)

3.

Dopo il NE, la eSerbia riconquisterà tutte le regioni italiane (la regione liberata, insieme alla Calabria, alla Sicilia e alla Sardegna)

4.

Subito dopo la conquista dell’ultima regione italiana, la eSerbia inizierà a liberare tutte le regioni italiane Calabria, Sicilia e Sardegna, una dopo l’altra, e non si fermerà fin quando non saranno di nuovo tutte italiane.

5.

La Serbia non attaccherà l’eItalia e non farà NE all’eItalia in nessun caso, tranne le eccezioni menzionate nell’articolo 2 di questo trattato.

6.

Il NAP dev’essere confermato ogni volta che un nuovo governo si insedia dopo la vittoria elettorale.

(Accordo) Rinnovato l’eGiorno 1906 (7 Febbraio)
(Accordo) Rinnovato l’eGiorno 1935 (8 Marzo)

(Accordo) Rinnovato l’eGiorno 1966 (8 Aprile) da:

Il CP (Country President) dell’eSerbia Iceman TheDestroyer
Il vCP dell’eItalia millyi
Il MoD (Minister of Defense) dell’eItalia Fanaxidiel
Il MoFA (Minister of Foreign Affair) della eSerbia Nikol000
Il MoFA dell’eItalia millyi
I vMoFA della eSerbia Karlo V Resurrection e Hannibal LA






L’accordo è abbastanza chiaro. Per fare ancora più chiarezza, diciamo che all’eItalia vengono lasciate 3 regioni, che sono Sicilia, Sardegna e Calabria.

L’accordo presenta nei punti 2 e 3 una sorta di meccanismo, di procedura che si deve avviare nel caso in cui le cose sfuggano di mano: la eSerbia riconquista tutto, comprese le tre regioni assicurate, e poi viene tutto ridato.

Come potete vedere, l’accordo deve essere rinnovato ogni volta che si insedia un nuovo governo e sotto abbiamo le firme dei presenti al meeting che si tiene in chat per il rinnovo.

Un dato molto importante, che evinciamo, è quindi la totale assenza di pagamenti: questo NAP non prevede che nessuno dei due contraenti versi una somma di denaro; su questo aspetto vengono date interpretazioni diverse in base ai players: alcuni sostengono che in caso di una neutralità dell’eItalia in fatto di alleanze, questo equilibro verrebbe alterato perché la eSerbia non avrebbe alcun timore, in mancanza di aiuto all’eItalia da parte dei suoi alleati, a cancellare le altre regioni o a chiedere una somma. Altri players invece, della scuola di pensiero opposta, ritengono che l’assenza di pagamento sia dovuta ad un interesse primario della eSerbia nei riguardi della Toscana, regione che possiede un bonus molto raro per la produzione delle armi, il Salnitro, che porterebbe la nazione più forte del gioco ad evitare inutili rischi.

Queste sono al momento solo ipotesi; attenetevi al testo del NAP come fonte per trarre voi stessi le vostre considerazioni a riguardo.





2) Il NAP Portoghese-Spagnolo o “Patto Iberico”





Ci sono dei NAP che sono stati molto più discussi rispetto al NAP Italo-Serbo e che nella storia contemporanea creano grosse tensioni e disagi all’interno di alcune nazioni. Questo è il caso del Portogallo, costretto a firmare un NAP con la Spagna abbastanza svantaggioso.

Rinvio al conciso e chiarissimo articolo dell’ambasciatrice portoghese Reynas, che spiega molto bene cosa è successo e quali sono le condizioni imposta dalla Spagna.

Il nome originale del “Patto” era “Iberian Pact”, come si evince dall’articolo ufficiale del Ministero degli Affari Esteri spagnolo che ne parla, ma nella cultura popolare e-portoghese è stato rinominato “Submission Pact”, “Patto di Sottomissione”, solo per chiarire il livello di disagio della popolazione portoghese.

A quanto pare il motivo dell'accanimento della Spagna, come scritto dall'ambasciatrice Reynas nel suo articolo, riguarda alcune RW da parte del Portogallo (e la possibilità di iniziare RW) nella regione "Azores", le isole che nel gioco fanno da confine fra l'Europa e le Americhe, che sono quindi essenziali per la Spagna, in quanto quest'ultima possiede moltissimi territori oltre l'oceano.








Questo il link con il testo integrale del NAP, che per motivi di spazio non traduciamo.


Ai fini della nostra guida, vediamo che si aggiungono ulteriori elementi tecnici quali:

- La Cauzione : vi è infatti un terzo paese, la Polonia, che fa da “garante” e supervisiona che il trattato venga rispettato.

Questa enorme cauzione che è stata versata dal Portogallo alla Polonia (di 500mila CC) dovrebbe essere restituita gradualmente al Portogallo, ma i motivi del disagio sono dovuti in parte anche a questo ritardo nella mancata restituzione della cifra, neanche a rate.

- Gli MPP obbligati: il Portogallo dovrebbe firmare tutti gli MPPs (ricordo, come scritto sopra, che ogni Mpp costa 10mila CC) con i paesi di Two (alleanza della Spagna) e ACT (paesi in prova per entrare in Two, ma di fatto Two), una somma ingente quindi.

- La clausola in caso di "dissenso"
: nell’ultimo articolo è scritto che il patto dev’essere rinnovato e ridiscusso da ogni governo, come il nostro, ma nel caso in cui il patto non volesse essere rinnovato… sembra che per un mese verrà considerato nonostante tutto ancora valido! Almeno dalla Spagna.





3) Il NAP fra Francia e Polonia






Vi sono anche dei NAP che partono con una situazione e col tempo, a causa del rispetto degli impegni presi, migliorano la situazione del paese più debole. È il caso del patto franco-polacco, che proprio in questi ultimi giorni è stato modificato a favore della Francia.

Vediamo gli articoli:


- Questo è l’articolo ufficiale, risalente al giorno 1925, dove trovate il testo integrale del trattato.

- Questo è l’aggiornamento, pubblicato sempre nella gazzetta polacca, risalente a 2 giorni fa.


Il trattato iniziale assicurava alla Francia, dietro compenso, 3 regioni, mentre ora gliene verranno concesse 5.

A quanto pare, questa mossa è un tentativo polacco per avvicinarsi sempre di più alla Francia, che aveva recentemente dichiarato di volersi avvicinare ad EDEN ma che attualmente, a livello tecnico, rimane uno stato senza alleanza.

Per i dettagli sulla cifra del pagamento, ho richiesto informazioni al nostro ambasciatore Alex Oxlade Chamberlain (che ringrazio). Riporto direttamente il suo messaggio:


“Mentre prima per 3 regioni pagavano il costo mensile di 40000 cc, più un pagamento iniziale di 20000 cc, ora il costo è diminuito a 30000 cc, e 10000 cc”


Abbiamo quindi una diminuzione molto conveniente per la eFrancia: si passa da un costo totale di 60mila CC per 3 regioni a un costo totale di 40mila CC per 5 regioni.





4) Il NAP fra la Germania e la Polonia (*)





Abbiamo dei NAP che sono in vigore da tantissimo tempo e che non sono stati mai modificati. Ho contattato NeueN, l’attuale MoFA della Germania, per chiedergli informazioni sul loro NAP con la Polonia, e mi ha reindirizzato a questo articolo del giorno 1646 sulla loro gazzetta ufficiale.

A fondo della pagina potete leggere il testo del trattato vero e proprio, che riguarda essenzialmente due regioni tedesche, Saxoy-Anhalt e Schleswig – Holstein and Hamburg, cedute alla Germania, ed il riconoscimento del sodalizio fra Germania e Danimarca (attualmente in guerra con la Norvegia sul fronte Nord).

Anche questo trattato non presenta pagamenti di alcun tipo e, insieme a quello della Francia, ci fa riflettere su quanto il successo dell’Impero Polacco sia dovuto non soltanto alla forza bruta ma a tutta una serie di accorgimenti diplomatici con tutti gli stati confinanti non in guerra diretta con esso.


Per quanto riguarda i NAP europei e le notizie, ci fermiamo qui.






Ora vorrei approfittare per segnalare un nuovo banner, che troverete dalla prossima volta in fondo agli articoli subito dopo la “Vignetta del giorno”: si tratta del giornale “Arditi d’eItalia” dell’Esercito eItaliano.

Troverete alla fine di ogni articolo questo banner:





Cliccando sopra l’immagine, troverete un giornale dove ogni giorno sono presenti le Priorità Nazionali in fatto di battaglie.

“Ma le Prio dell’EI sono le Prio nazionali, suggerite dal Governo?”

Sì. Le Prio dell’EI sono decise insieme al Governo, così come mi ha confermato la responsabile per l’Informazione dell’EI Kimilla, quindi se avete dubbi su dove sparare o vi trovate strani DO, controllare quel giornale per sapere quali sono le Prio nazionali del giorno.





Vignetta del giorno








Note:



1 - Ho deciso di non mettere ad ogni articolo la lista delle Gazzette internazionali perché è troppo lunga, ma la troverete in tutti gli articoli brevi che lo permettono.

* - Tomas Franceschin mi ha confermato che non esistono né ambasciatori italiani in Germania né ambasciatori tedeschi in eItalia. E' un paese di cui sappiamo poco, ne approfitto per invitare i possibili interessati a farsi avanti.





Per domande, richieste e suggerimenti potete scrivere tramite Pm al Ministro dell’Informazione Vajura o ai Vice Ministri Contenitore e D.D.S. Risponderemo in tempi brevi ed inoltreremo le vostre domande ai vari responsabili.




Al prossimo articolo,



 

Comments

National eItaly
National eItaly Day 1,987, 08:38

Ho visto ora che ci sono dei cambiamenti riguardo ad EDEN e che è partita la votazione per uscire. Contatto subito Narcissus e mi informo e scrivo un articolo al più presto,

Purtroppo questo pezzo l'avevo preparato di mattina, quando ancora non si sapeva nulla a riguardo.

National eItaly
National eItaly Day 1,987, 08:38

(anche se quello che vi è scritto è comunque valido)

BlackStormChR
BlackStormChR Day 1,987, 15:08

FAIL

pakkiotto
pakkiotto Day 1,987, 09:01

Figlio mio la notte devi dormire.

E nn commentare con l'ne che sei inquientante.

Innocenti
Innocenti Day 1,987, 09:17

Un lavoro ancora una volta fantastico : )

Mi unisco all'appello di pakkiotto, prenditi qualche giorno di riposo ogni tanto :p

pakkiotto
pakkiotto Day 1,987, 09:23

Vajura 4 cp \o/

Vuole il bene della comunità e vi dedica tempo senza avere nulla in cambio, ha chiesto scusa quando ha sbagliato, nn è volgare e rispetta le persone.

Vajura 4 cp \o/

Vajura
Vajura Day 1,987, 09:52



pakkiotto mi metti in imbarazzo. Lul.

Innocenti
Innocenti Day 1,987, 10:11

sono d'accordo, sarebbe un CP ideale

diomedepoldo
diomedepoldo Day 1,987, 09:19

Gran bel lavoro, si si!

Sibaldar
Sibaldar Day 1,987, 10:10

Ottimo articolo... finalmente capisco perchè la Germania non ha mai tentato seriamente di conquistare Saxony (regione che taglierebbe a metà l'impero polacco)...

Alex Oxlade Chamberlain
Alex Oxlade Chamberlain Day 1,987, 10:18

Lavoro fantastico da parte del Ministero dell'Informazione!

Onorato di esser stato citato :S

Robby1906
Robby1906 Day 1,987, 12:33

Bellissimo articolo. Stupenderrimo

Reynas
Reynas Day 1,987, 13:08

votato!

icona
icona Day 1,987, 13:10

rotoloni Vajura : non finiscono mai

mappina
mappina Day 1,987, 23:07

sei un ministro dell'informazione eccellente vajura, ma devi dormire!!!

mappina Day 1,988, 23:27

Comment deleted

mappina
mappina Day 1,988, 23:30

uh

 
Post your comment

What is this?

You are reading an article written by a citizen of eRepublik, an immersive multiplayer strategy game based on real life countries. Create your own character and help your country achieve its glory while establishing yourself as a war hero, renowned publisher or finance guru.