Ambient on/off

Sign up

 

Continue

Continue By creating an account you agree to the Terms of Service & Privacy Policy
Resend email   |  Can't find the email? confirmation@erepublik.com

Resend the confirmation email to this address

Resend email Can't find the email? confirmation@erepublik.com

Elisabetta I Tudor: la regina vergine (IT-EN Versions)

Day 1,765, 12:55 by Cmax15

Elisabetta I Tudor nasce a Greenwich il 7 settembre 1533.
Figlia di Enrico VIII e Anna Bolena, per circa tre anni fu la prima in ordine di successione, ma quando il 19 maggio 1536 Anna Bolena venne decapitata per un presunto tradimento verso il re, lei fu dichiarata illegittima e venne cresciuta nell'ombra insieme alla sorellastra Maria.
Questa situazione rimase invariata fino alla nascita del primo figlio maschio di Enrico VIII, avuto dalla terza moglie.
Eppure erano pur sempre illegittime, ed erano quindi viste con molta diffidenza dal re, fino alla riconciliazione avvenuta grazie alla sesta e ultima moglie del re, Caterina Parr.
Alla morte di Enrico, Edoardo VI, suo unico figlio, divenne re a soli 9 anni; Maria ed Elisabetta erano le prime in linea di successione.
Tuttavia, alla morte di Edoardo, nel 1553, salì al trono per volontà del defunto re una lontana parente, deposta dopo soli 9 giorni da Maria ed Elisabetta.
Maria I, però, fece imprigionare nella Torre di Londra Elisabetta per due mesi, temendo di essere deposta.

Elisabetta divenne regina il 17 novembre 1558, con un primo problema da affrontare: la religione.
Maria aveva infatti rinnegato la riforma attuata dal padre, creatore della Chiesa Anglicana, a favore del Cattolicesimo; per perseguire i suoi obbiettivi, non esitò a compiere gesti di grande violenza, che le valserò il soprannome di Maria "la Sanguinaria".
Elisabetta riuscì a ripristinare la Chiesa Anglicana senza ricorrere a grandi stragi di cattolici.
Il regno di Elisabetta durò per molti anni, e fu pieno di guerre e tentati complotti contro di lei.
Il 24 marzo 1603 morì, all'età di settant'anni.

Ora ecco le notizie più strane sulla sua vita.
Il suo regno è ricordato come periodo prospero per l'Inghilterra e lei è considerata da molti una delle più grandi sovrane di tutti i tempi; eppure non è proprio così.
Pensiamo ai suoi successi militari: in realtà non ci furono molte battaglie nel suo regno, ma solo guerre decise grazie a mosse politiche o per la sorte.
Se si pensa all'Invencible Armada, la flotta di navi spagnole che nessuno prima degli Inglesi aveva mai sconfitto, in realtà fu annientata da una tempesta, non dalla flotta inglese, che era nettamente inferiore.
In generale sono pochi i grandi meriti di Elisabetta; uno di questi è stato l'incredibile crescita economica: Maria aveva lasciato un incredibile debito pubblico, che Elisabetta riuscì a pareggiare in pochissimo tempo.
Inoltre nel periodo elisabettiano ci fu una grande concentrazione di personaggi intellettuali, primo tra tutti William Shakespeare (vita curiosa la sua, forse un giorno farò un articolo su di lui).

Elisabetta soffocò molte rivolte, ma la cosa interessante è che per quasi 20 anni tenne in prigione la cugina Maria Stuart, regina deposta di Scozia, perchè era probabile che lei guidasse una ribellione, ma non si ebbero mai prove che lei avesse effetivamente intenzione di insidiare il trono.
Elisabetta visse un'infanzia molto travagliata, tanto che da bambina il suo guardaroba era conposto da pochi abiti lussuosi, derivanti dal periodo in cui era principessa, ma quegli abiti diventarono stracci dopo che lei venne dichiarata illegittima; questa esperienza la segnò molto, infatti da adulta era ossessionata dagli abiti lussuosi: al momento della sua morte possedeva circa 3000 abiti differenti!
Altra aspetto curioso è il suo rifiuto al matrimonio, che ha dato vita a decine di teorie: un difetto fisico che non voleva rivelare, una sterilità che le avrebbe impedito di avere un erede (nel qual caso un matrimonio avrebbe portato solo svantaggi), problemi psicologici causati dal padre.
La teoria più interessante (e fantasiosa) è che la regina fosse in realtà un uomo.
Questa teoria spiega che la vera Elisabetta morì a dodici anni, il giorno prima della visita del padre; la sua governante, temendo il re, andò nel vicino villaggio cercando una bambina anche solo vagamente somigliante alla principessa.
Non trovò alcuna bambina che andasse bene, tuttavia individò un ragazzino con lunghi capelli rossi dalla corporatura e con i lineamenti simili alla defunta Elisabetta.
Il bambino venne portato nel palazzo dove alloggiava la principessa, venne vestito con i suoi abiti e spacciato per lei: l'inganno funzionò, nessuno si accorse di nulla e il bambino sarebbe cresciuto fino a diventare... regina!
Sembra una teoria abbastanza fantasiosa, eppure c'è qualche coincidenza curiosa: Elisabetta divenne calva in giovane età, si truccava molto pesantemente (anche per i canoni dell'epoca), la regina si faceva vestire solo da una persona (la stessa governante che aveva da bambina, quella che avrebbe effettuato lo scambio...), prima di morire lasciò specifiche istruzioni sul fatto che NESSUNO avrebbe potuto guardare il suo corpo e a metà '800, nel giardino della casa dove sarebbe morta la giovane principessa, venne rinvenuta una piccola bara contenente lo scheletro di una bambina vestita con abiti in stile Tudor.
Forse tutte queste sono solo coincidenze, ma questa teoria è molto antica, e tra l'altro era sostenuta anche da Bram Stoker, autore di "Dracula".
Che fosse uomo o donna, Elisabetta fu comunque una regina dal forte carattere; addiritura una leggenda narra che, poco prima di spirare, disse: "Chiamatemi un prete: ho intenzione di morire".

Ecco tutto, spero che sia stato interessante :)

E' la prima volta che leggi Curi-Storia?
In questo articolo scoprirai a cosa serve questo giornale.

English version


Elizabeth I Tudor was born in Greenwich on 7th September 1533.
She was daughter of Henry VIII and Anne Boleyn, the first one in the order of succession for about three years, but on 19th May 1536 Anne Boleyn was beheaded for an alleged infidelity to the king. She was declared not licit and grew up with her half-sister Mary in the shadow.
This situation remained unchanged until the birth of the first Henry's son, had from his third wife.
They were illegitimate and the King was wary of them until the reconciliation by hands of his sixth and last wife, Catherine Parr.
When Henry died, Edward VI, his only child, became king at only 6 years old; Mary and Elizabeth were the first ones in the order of succession.
Anyway, when Edward died, in the 1553, a far relative took the throne according to dead king's wish; she was deposed after only 9 days by Mary and Elizabeth.
But Mary I imprisoned Elizabeth in the Tower of London for almost two months, because she was afraid to be deposed.

Elizabeth became queen on 17th November 1558, with a first problem to resolve: religion.
Mary had repudiated her father's reform, the anglicanism church creation, to support catholicism; to achieve her goal, she did very violent acts, earned her the nickname "Bloody Mary".
Elizabeth restored the anglican church without bigger catholics massacre.
Elizabeth kingdom kept many years, and there was full of wars and attempts to her.
On 24th March 1603 she died, at the age of seventy.

Now, there is the strange information about her life.
Her kingdom is remembered like a prosperous period for the England and she's considered one of the most glorious queen of all time; but it's properly not.
Think to her military successes: there weren't many battles during her reign, but only wars won through political moves or thanks to fate.
Think to Invencible Armada, the undefeated spanish fleet; actually they were destroyed by a storm, not by English fleet (that was clearly at a disadvantage).
Generally, no many credits were given to Elizabeth's government; one of these was an incredible economic growth: Mary had left a huge public debt, that Elizabeth recovered in short times.
In the elizabethan period there was also a significative concentration of intellectual people. First of all, William Shakespeare.

Elizabeth put down many rebellions, but the most interesting thing was the imprisonment of her cousin, Mary Stuart, deposed queen of Scotland, for about 20 years, because she was suspected to lead a revolt, but there wasn't any information about that.
Elizabeth lived a tormented childhood, and her wardrobe put together by few dresses from her princess period, but those dresses became frazzles when she was declared illegitimated; this experience left a mark on her, indeed she was hung up on expensives dresses: when she died she possessed almost 3000 different dresses!
Another curiosity was her rejection to the marriage, which spawned differents theories: a physical defect which didn't want to show, a sterility which prevent her from having a heir, psychological problems made up her father.
The most theory states the queen was a man.
This theroy explain that the real Elizabeth died at 12 years old, the day before her father's visit; her governess, afraid of the king, went to the village nearby, looking for a child resembling the princess.
She didn't find anyone resembling her, but she saw a long, red haired kid who was very similar to Elizabeth.
The kid was brought to the princess palace, get dressed like her and passed off as the princess: the trick worked good, anybody understood nothing and the kid was going to become...queen!
Seems like a fantasious theory, but there are some stranges coincidences: Elizabeth became bald in youth, she made up heavily, only one person, her old governess, could be able to dress the princess, and before her death, ordered that nobody could be able to watch her body and, in the '800, in the garden where the young princess was died, found a little coffin with inside a little skeleton with Tudor's dress.
Maybe these all are coincidences, but this theory is very old, and also Bram Stoker, Dracula's author, used to support it.
Whether a man or a woman, Elizabeth was a queen with strong personality: a legends said, that before she died, she said "Call me a priest, I want to die."

Translator Kayural
 

Comments

gomollo
gomollo Day 1,765, 13:15

\o/

Black Lethal
Black Lethal Day 1,765, 13:56

Grande cultura

\o/

hirilorn
hirilorn Day 1,765, 14:12

Bravo, bravo!

Fleija
Fleija Day 1,765, 14:30

votato

Lady Antebellum
Lady Antebellum Day 1,766, 08:01

Thanks for the culture. As usual, a pleasure to reading you.

Voted!

Darkwolf XVIII
Darkwolf XVIII Day 1,766, 08:44

votato

Narcissus16
Narcissus16 Day 1,766, 10:35

un po' di cultura fa sempre bene
\o/

The Italian Dark Knight
The Italian Dark Knight Day 1,766, 10:49

votato

timbuctu
timbuctu Day 1,766, 10:50

v

puffaaaa
puffaaaa Day 1,770, 13:35

chiamate un esorcista!!!

pier96
pier96 Day 1,771, 11:38

buongiorno casa

Dario Carcano
Dario Carcano Day 1,776, 05:33

Ecco un altro fatto curioso su Elisabetta I, pare che ogni mattina a colazione bevesse un quarto di litro di birra, ossia due pinte belle piene.

 
Post your comment

What is this?

You are reading an article written by a citizen of eRepublik, an immersive multiplayer strategy game based on real life countries. Create your own character and help your country achieve its glory while establishing yourself as a war hero, renowned publisher or finance guru.