Fundo lig/desl

Inscrever-se

 

Continuar

Continuar Ao criar uma conta, você estará concordando com os Termos de serviço e a Política de privacidade

Un nuovo clima, una nuova vita

Dia 1,902, 11:45 Publicado em Italy Itália por amthug


La difficoltà non sta nel credere nelle nuove idee, ma nel fuggire dalle vecchie.
John Maynard Keynes

Carissimi concittadini, compatrioti e commilitoni,
scrivo a ciascuno di voi per condividere una gioia e una speranza.

Ho infatti visto nascere nelle vostre parole, nei lunghi o brevi dialoghi in chat, nei commenti su alcuni articoli e nei pm che mandate, una sorta di "nuova percezione della community", che potrebbe diventare, a mio parere, una delle chiavi di volta per la crescita a 360 gradi del paese.

Nei giorni passati abbiamo riportato alcune vittorie militari.
Dobbiamo dire la verità: non sono state battaglie particolarmente difficili, ma ciò che ci rende entusiasti è il senso di cooperazione e rispetto reciproco che abbiamo respirato. A ben ricordare, non ci sono battaglie che negli ultimi anni abbiano visto alcuno di noi disinteressarsi delle sorti del paese, ma ciò che ci sembra stia finalmente cambiando è la capacità di mettere in gioco le nostre specificità per il bene comune.

Come ben sapete le unit private hanno delle pecularità che ad alcuni in passato sembravano "ostruire" questo processo di riavvicinamento e di ricoinvolgimento collettivo. Noi di Tanks4life ci crediamo davvero nell'eItalia, e l'abbiamo dimostrato, e proprio per questo andiamo fieri delle nostre specificità: sono infatti la risposta più credibile possibile che abbiamo trovato alle necessità del nostro paese, dopo un'analisi seria della dimensione di gioco, e dopo l'esperienza ottenuta con molto impegno sia sul territorio nazionale sia su quello internazionale.

Tali risposte sono differenti dalle risposte date da altre unità private e dalle unità regolari. Ognuno di noi e ogni nostro gruppo compie infatti in proprio questa analisi, ma si presenta alla collettività con un patrimonio di ricchezza che lo rende unico e prezioso, e che viene il più possibile messo al servizio della collettività.
Alla luce di questo nuovo clima, abbiamo respinto la tentazione di creare un "piccolo deserto autarchico" all'interno delle nostre unit e vedete impegnati quotidianamente sia noi, sia i nostri soldati, anche in sede istituzionale, nella ricerca del bene comune.

Speriamo sia sotto gli occhi di tutti l'impegno e la fiducia che ci mettiamo. Noi crediamo, in coscienza, che il nostro passo inavanti l'abbiamo fatto, anche sacrificando un bel po' della nostra autonomia e del nostro orgoglio.

A fronte di questo passo in avanti, vorrei quindi condividere la speranza di un ulteriore e assolutamente necessario progresso: spero infatti che, come noi abbiamo messo buona volontà per quanto ci fosse possibile, per riavvicinare e far cooperare tutta la popolazione, così si possa collaborare davvero insieme per rimuovere tutti i meccanismi che ancora qualificano i membri delle MU private come "cittadini di serie B".

Non è possibile infatti argomentare, soprattutto in questi giorni, che tali membri attuino una scelta "egoistica" o "inappropriata" per la tutela del paese, perché sono essi stessi in prima persona ad anteporre il bene comune al proprio interesse privato, in sede di governo o di interventi volontari o di cooperazione internazionale. Rifacendomi alla citazione iniziale, chiedo davvero a tutti di condividere lo spirito che stiamo mettendo in questo nuovo clima, e di ragionare sulle nostre aspettative considerando la diversità un patrimonio e non una ragione di discriminazione.

Non sto battendo cassa. Anzi. Vista la particolare avversione che alcuni cittadini hanno dimostrato verso l'argomento "finanziamenti alle MU private" (che peraltro è presente in ogni programma elettorale), credo che sarebbe intempestivo avanzare richieste o pretese, soprattutto in considerazione della necessità di salvaguardare il clima che abbiamo costruito.

Dal punto di vista economico, quindi, accetto senza rammarico (anche se mi comporta molto lavoro quotidiano in più) l'assenza di finanziamenti statali, ma dal punto di vista sociale chiedo che non veniamo discriminati, come in parte oggi avviene, soprattutto in relazione alla necessaria cooperazione nell'accoglienza dei giovani players.
Scorrendo qualche volta al giorno, a scopo statistico, la lista dei players online si può notare, soprattutto quanto ai players di breve-medio corso (dai 3 ai 7 mesi di vita), che le nostre MU hanno svolto un efficacissimo lavoro di accoglienza e di supporto ai nuovi giocatori; da un po' di tempo a questa parte, però, tale lavoro è reso più difficile, perché in tutte le forme di accoglienza ufficiale riservate ai nuovi, le nostre MU, pur attrezzate, non vengono contemplate come una valida scelta.

Se le forze regolari sono privilegiate dal punto di vista "economico", perché i mezzi che ricevono o che hanno ricevuto vengano impiegati senza se e senza ma secondo le direttive del governo, dal punto di vista "sociale" noi delle MU private non ci riteniamo cittadini o amici "di serie B", né tra di noi, né nei confronti degli altri membri della community; e se davvero il cittadino non è un mero mezzo, un mero ammontare di influence quotidiana, ma un artefice del proprio destino, responsabile delle proprie scelte, libero di crescere dove più gli aggrada, deve essere messo in condizione da subito di optare liberamente per diverse opportunità parimenti degne. Tra l'altro anche un fattore razionale di "opportunità" suggerisce che il compito dell'accoglienza vada diviso e ripartito tra gli attivi, non sovraccaricando i membri dell'esercito, né escludendo a priori una rispettosa competizione tra le diverse forze militari che, in questo clima di ritrovata concordia, può solo fare bene alla crescita del paese.

Chiedo quindi concretamente:
- ai Congressisti in carica di elaborare un nuovo messaggio per i neonati cittadini che li reindirizzi non automaticamente nell'esercito, ma alla "guida alle Unità militari", mensilmente aggiornata, così che possano scegliere senza forzature (come il game stesso prevede) di che struttura far parte, ed eventualmente di sancire la parificazione dei "diritti sociali" con provvedimento legislativo (meglio di rango costituzionale) l'obbligo legale di tale dicitura non discriminatoria.
- al capo tutor Riccardo Quarta di accogliere, nello spirito di questo rinnovato clima di cooperazione, l'invito a modificare definitivamente l'attuale trend per il quale i tutors invitano ad entrare nell'esercito invece di presentare la libera scelta garantita dalla "guida alle Unità militari", operando tale svolta anche tramite il rinnovamento del "parco tutors", con l'introduzione di elementi provenienti anche dalle MU private.
- al capo tutor Riccardo Quarta di rinnovare altresì il parco "mentors", programma di supporto tramite chat per i nuovi giocatori, creando un team italiano che sia egualmente composto da membri di tutte le principali MU che garantiscono un efficiente servizio di supporto ai nuovi players. Il team esistente al momento, infatti è composto da lui e da due giocatori non appartenenti a tali MU. Sapendo inoltre che tali players, così come Riccardo Quarta stesso, sono ricompensati con una somma periodica in golds, mi sembra ancora più opportuno che siano scelti parimenti tra tutte le maggiori MU attrezzate per l'accoglienza dei nuovi.
- ai candidati alle elezioni presidenziali del 5 Febbraio p.v. di fornire in questo articolo sia espressamente il proprio supporto alle richieste qui avanzate, sia il proprio più generale impegno al fine di ottenere una parificazione dei "diritti sociali" tra le diverse MU. Dallo stato non vogliamo soldi. Vogliamo soltanto il meritato rispetto.
- a tutti i cittadini di abbandonare la retorica dello scontro e della divisione, e di instaurare invece in modo definitivo un clima di rispettosa competizione, che renda le MU sempre più efficienti e più attive, sia nell'accoglienza, sia nel mettersi in generale al servizio del bene comune.

Noi di Tanks4life ci crediamo, siamo convinti che possiamo davvero tutti far bene, cosicché, perchè no, ulteriori giocatori/MU attuali o futuri possano beneficiare di una nuova "distensione" dei rapporti sociali.

La difficoltà non sta nel credere nelle nuove idee, ma nel fuggire dalle vecchie.
John Maynard Keynes

Noi nelle nuove idee ci stiamo credendo, e stiamo fuggendo dalle vecchie.
Lo facciamo perché sentiamo la responsabilità di accogliere immediatamente la svolta che potrebbe portare la nazione a rinnovarsi e ad affermare che l'Italia non è seconda a nessuno, nemmeno per gioco.
Ci state anche voi?

Fanaxidiel, comandante di TANKS4LIFE
 

Comentários

Fanaxidiel
Fanaxidiel Dia 1,902, 11:46

Firmato!

aweddiano
aweddiano Dia 1,902, 11:51

se posso un consiglio...
se metti anche solo un paio di boobs al fondo molti di più lo leggeranno

Cohibo
Cohibo Dia 1,902, 11:56

Abbiamo tutti un unico scopo: liberare l'eItalia!!!

Black Lethal
Black Lethal Dia 1,902, 11:58

ottimo, giusto che ci sia piena collaborazione per un unico scopo.

mappina
mappina Dia 1,902, 12:05

una domanda:
e se non fosse possibile attuare una o tutte queste richieste? se il cp/congresso/chiperlui non ritenesse opportuno attuarle?
cosa succederebbe?

ah, cmq votato

Bad Injector
Bad Injector Dia 1,902, 12:13

Votato

Fanaxidiel
Fanaxidiel Dia 1,902, 12:15

Diciamo che parto dal presupposto che avendo noi fatto un significativo passo in avanti, tutti probabilmente saranno disponibili a collaborare per far progredire il cammino di unità. Ed è proprio per questo che chiedo di esprimersi pubblicamente sui diritti sociali delle MU, così almeno i cittadini sapranno come la pensa ognuno e potranno scegliere che fiducia dargli.

Basta anche che ogni persona chiamata in causa scriva qualcosa tipo:
Ci sto con tutto.
Ho delle riserve su questo per questo motivo.
Sono d'accordo solo su questo.

A quel punto la gente ne sa un po' di più su come sono orientate le persone su una cosa che purtroppo è passata sotto silenzio troppo a lungo.

Yamisuke
Yamisuke Dia 1,902, 12:18

Io sono stato finora contrario al concetto di "finanziamento alle MU" e lo resterò ancora; preferirei, piuttosto, sentir parlare di "rimborso alle MU",è qualcosa su cui posso discutere.

mappina
mappina Dia 1,902, 12:19

fana, parliamoci chiaramente

io penso che sia un tantino, boh, mettere pressione sui cp che stanno per pubblicare il proprio programma in queste ore. e per questo motivo non mi piace la tempistica con cui e' stato pubblicato questo articolo.

un'altra cosa che mi lascia un tantino sorpresa e' che sembra che t4l stia mettendo delle condizioni. voglio sbagliarmi, perche' ne abbiamo parlato e a lungo io e te.
e sai gia' che non e' possibile attuarle tutte (io alcune le ho anche inserite di gia' e da mo' nel programma). indi io ti chiedo, di nuovo, e ti prego di rispondermi sinceramente:

se non e' possibile attuarle tutte, t4l continuera' a collaborare con il governo entrante (qualunque esso sia)?

ah, dalla regia mi dicono che i mentors non vengono pagati...

millyi
millyi Dia 1,902, 12:21

Esprimo il mio pieno appoggio a Fanaxidiel in questa causa!! Le MU private non devono rappresentare solo la seconda scelta di un giocatore ma una delle tante scelte. Tutti vogliamo il bene dell'eItalia e tutte le MU dovrebbero essere considerate allo stesso modo e devono poter offrire gli stessi diritti ai suoi membri.

scricciolo
scricciolo Dia 1,902, 12:26

Avevo scritto un commento, ma preferisco, guardando la mia posizione, far parlare il mio capo come rappresentante di noi Mentors. Buona serata

Yamisuke
Yamisuke Dia 1,902, 12:27

inb4 face d***slap

Nicola-A1
Nicola-A1 Dia 1,902, 12:27

Bè per una questione di correttezza suggerirei che in cambio le mu eliminassero gli inattivi. Sapete com'è, 500+ membri per una MU 'autonoma' (nel senso non statale) sono un'ottima pubblicità e lasciarci anche i morti per far vedere il numerone è una buona mossa per convincere qualcuno ad entrarci.

Però lasciare la scelta e poi un niubbo che entra e fa 'oh guarda questi combattono in 32984 ci entro anch'io!' non mi sembrerebbe corretto.

amthug
amthug Dia 1,902, 12:29

Sarebbe giusto ci fosse parità di trattamento

millyi
millyi Dia 1,902, 12:32

Nicola-A1 visto che ti rivolgi alle MU ti posso rispondere che gli inattivi vengono monitorati e poi nel caso espulsi dalla MU... i fake non sono benvenuti da nessuna parte

Fanaxidiel
Fanaxidiel Dia 1,902, 12:34

Vedi mappina... il problema non è il player medio, che vuole che camminiamo verso l'unità, ma sono quelli come Longoba, che pur rivestiti di incarichi pubblici per cui dovrebbero essere equidistanti, prendono posizione chiaramente contro l'equiparazione dei diritti sociali dei players di diverse MU, pur non essendo nemmeno stati chiamati in causa. Questo non dovrebbe essere fatto.

E' una retorica che deve cessare. Come si fa ad andare avanti sapendo di essere discriminati? E' ingiusto e demoralizzante. Nessuna delle persone di buon senso lo vuole, credo.

La prima domanda a cui rispondere è: i membri delle MU private sono solo INFLUENCE GRATIS per il Governo o sono players e giocatori degni di avere nuovi amici e quant'altro?

La risposta a quello che chiedi è semplice: ogni governo che non ci tratterà come mera influence ma ci considererà players di pari digintà, riceverà aiuto anche maggiore di quello che abbiamo potuto dare fino ad ora. Quindi il cammino verso la concordia proseguirà a grandi passi, perchè le richieste sono semplici e non esose o sbagliate, visto che è un mero fatto di giustizia sociale.

Non si può chiedere a qualcuno che è discriminato di rimanere tale, giusto?

Massimo Belinone
Massimo Belinone Dia 1,902, 12:35

"- ai Congressisti in carica di elaborare un nuovo messaggio per i neonati cittadini che li reindirizzi non automaticamente nell'esercito, ma alla "guida alle Unità militari", mensilmente aggiornata, così che possano scegliere senza forzature (come il game stesso prevede) di che struttura far parte, ed eventualmente di sancire la parificazione dei "diritti sociali" con provvedimento legislativo (meglio di rango costituzionale) l'obbligo legale di tale dicitura non discriminatoria."

È stata bocciata dal Congresso una legge di questo genere proprio una settimana fa, con delle motivazioni che ritengo condivisibili.

Fanaxidiel
Fanaxidiel Dia 1,902, 12:36

Longoba aveva scritto un commento negativo che poi ha cancellato (da questo la mia citazione).

Fanaxidiel
Fanaxidiel Dia 1,902, 12:38

Purtroppo Massimo lo so, ma non è stato nemmeno chiesto alle MU cosa ne pensassero. I membri stessi della mia MU non sapevano che noi avessimo piacere di essere inseriti nel messaggio iniziale come tutti. Tra l'altro il Congresso è cambiato. Un dibattito serio a riguardo, sentite anche le MU dovrebbe essere subito avviato, altrimenti rimane una presa di posizione unilaterale che è per definizione poco cooperativa.

millyi
millyi Dia 1,902, 12:38

Si Massimo Belinone abbiamo visto la discussione nel congresso che si è trasformata nella discussione su quante volte si può fare la citazione della citazione... una discussione durata qualche ora senza permettere agli interessati di esprimere e spiegare il proprio punto di vista

mappina
mappina Dia 1,902, 12:40

quindi fana, per parlare chiaramente. e ti prego di rispondermi si o no, perche' questo deve essere chiaro per tutti.

se non si esaudissero tutte le condizioni che avete citato, t4l cessera' di collaborare con lo stato italiano?

ah, ti ricordo che io milito in una MU privata e sinceramente i soldati dell'elite non si sentono players o soldati di serie B. ma ogni MU e' un mondo a se'

Yamisuke
Yamisuke Dia 1,902, 12:44

Regolamento del Congresso, Art. 4:
[...]
[ATTUAZIONE] Nome proposta---> proposta di legge riservata esclusivamente al Governo. Può essere presentata dai Ministri o dal Presidente in carica. La discussione dura 24 ore. In casi di particolare urgenza, la durata della discussione puo’ essere ridotta a due ore; in tal caso, la proposta deve essere presentata come [ATTUAZIONE URGENTE]. Spetta al Presidente del Congresso giudicare l'attuazione urgente o meno su richiesta del governo.

La liberalizzazione del tutoraggio era un'ATTUAZIONE URGENTE per cui si sono seguite e rispettate le indicazioni date dal Regolamento del Congresso vigente.

Yamisuke
Yamisuke Dia 1,902, 12:45

E, per la cronaca, gli interessati dalla votazione erano i congressisti, i quali hanno regolarmente preso parte alla discussione.

Fanaxidiel
Fanaxidiel Dia 1,902, 12:53

mappina io ti rispondo: ma rispondimi anche tu per favore che non è bello quando si lotta per i propri diritti vedersi rispondere a delle domande con altre domande.

No. Non cesseremo di collaborare con il governo, quando possibile e necessario, ma se queste richieste non verranno prese in considerazione e non cambierà nulla che gli dico io ai miei soldati? Vi demonizzano e hanno ragione? Non si può, non è giusto e non ha un senso. Lo sbattimento e il lavoro vanno premiati.

Ora siamo noi a fare le domande, e chiediamo delle risposte CONCRETE. Grazie.

Fanaxidiel
Fanaxidiel Dia 1,902, 12:55

Yamisuke... cosa c'è di urgente che stiamo aspettando da mesi e mesi?

Yamisuke
Yamisuke Dia 1,902, 12:56

Come recita sibillinamente il Regolamento del Congresso, sempre all'Art. 4:
Regolamento del Congresso, Art. 4:
[...]
In casi di particolare urgenza, la durata della discussione puo’ essere ridotta a due ore; in tal caso, la proposta deve essere presentata come [ATTUAZIONE URGENTE]. Spetta al Presidente del Congresso giudicare l'attuazione urgente o meno su richiesta del governo.

Non ho giudicato io l'urgenza dell'attuazione.

Nicola-A1
Nicola-A1 Dia 1,902, 12:57

Io cerco di trattenermi, ma leggere certe cose è sconcertante.
Innanzitutto una carica istituzionale come il MOD che non è nella chat italiana di riferimento credo non dovrebbe commentare l'operato di altri.

Per quanto riguarda le MU: gruppi militari organizzati al di fuori degli eserciti regolari ci sono sempre stati. Prima si chiamavano ORG, adesso MU. Potevano essere parastatali o mercenari. Gli eserciti regolari hanno sempre dato certe garanzie proprio perchè appoggiati dallo stato.

Chi ha deciso DI SUA SPONTANEA VOLONTA' di intraprendere un proprio cammino perchè si è trovato male, per voler essere egli stesso un capo o per non sò quale motivo, implicitamente sapeva perfettamente quello che andava a perderci dal lato economico.
Non si può mettere il piede in due scarpe: o si va in autonomia, o collabora lo stato.

Lasciamo stare la parità di trattamento per piacere.
Questa MU qui già provò una volta a chiedere finanziamenti statali, e quando fu fatto notare che agli inizi la campagna di reclutamento recitava 'vieni da noi che ci autofinaziamo' e che quindi dovevate continuare nella strada che scelta, la MU in questione si mise a sparare in battaglie inutili, talmente inutili che pure la mia in-influence avrebbe voluto fire qualcosa.

Ed eccovi qua, al ridosso delle elezioni, a PRETENDERE. Manco foste congressmen. Chissà che succede se le vostre richieste non verranno accolte.

Secuea
Secuea Dia 1,902, 12:59

Io trovo assurdo che qualsiasi MU prima si ostina a dire che ci tiene alla propria identità, e poi pretenda "il meritato rispetto". Meritato in che modo?

Potrei scriverne tante, ma proprio per non risultare il solito che critica a valanga mi fermo a quest'unica domanda.

mappina
mappina Dia 1,902, 12:59

fana, le risposte mie, concrete (e sai che io faccio fatti, non puzzette, asd) le leggerai nel mio programma, se riesco a finire di scriverlo che mi fai venire i patemi d'animo tu e sti articolii lunghissimi.

per risponderti brevemente qui, ti dico sinceramente che quasi tutte le proposte le avevo gia' accolte e tentato di tradurle in proposte da attuare.
per la questione mentors gia' sai, non dipende dal cp che puo' proporre, ma dai mod. sai anche che ho parlato con loro. se vorranno ampliare il parco mentors (che pero' ribadisco nun prendono na lira) faremo un bando.

detto questo torno a scrivere.

ah, io aspetto ancora una risposta da te riguardo la mia di proposta. \o

mappina
mappina Dia 1,902, 13:02

ah, e proprio perche' non mi piacciono chi pone condizioni per chi dice che l'unita' d'italia il tricolore blablabla, meglio che non si tiri troppo la corda. e' un consiglio.

erkiller96
erkiller96 Dia 1,902, 13:06

ai Congressisti in carica di elaborare un nuovo messaggio per i neonati cittadini che li reindirizzi non automaticamente nell'esercito, ma alla "guida alle Unità militari"

per me puo andare anche bene, basta pero che venga specificato in questa "guida" che l'ei è l'unica mu statale ed è l'unica che segue direttamente gli ordini del cp

diomedepoldo
diomedepoldo Dia 1,902, 13:21

Beh, la vedo facile, tutte le MU che si riconoscono tramite articolo pubblico ed ufficiale nel CP e nel Governo eletto di volta in volta avranno un trattamento alla pari delle MU statali. Comprendete bene che avere un trattamento alla pari e non seguire i disegni del CP di turno sarebbe una furberia poco etica.

Mi sembra un giusto compromesso.

SpeedHunter
SpeedHunter Dia 1,902, 13:28

Votato. Sono d'accordo.

Secuea, trovi assurdoi che le mu private non siano considerate (cito l'articolo) "come cittadini di serie b"?

millyi
millyi Dia 1,902, 13:33

Poiché il CP deve rappresentare tutta l'eItalia, che non viene eletto solo dall'esercito statale, deve dare voce a tutti le sfumature di questa comunità, ogni cittadino deve poter atture una scelta dopo essere entrato in possesso di più informazioni possibile, quindi per me sia il messaggio del CP dovrebbe far riferimento alla guida delle MU ( dove come nelle vecchie guide si specificano le diversità delle varie MU) che il servizio tutor dovrebbe permettere alle MU, se queste lo ritengono opportuno, di inserire un suo rappresentante ( certo non uno qualsiasi, ma una persona capace che ha sostenuto una specie di verifica da parte del capo tutor)

Majin Firecore
Majin Firecore Dia 1,902, 13:42

Non capisco perchè polemizzare su questo articolo, sarà perchè sono in game da poco tempo ma non ci ho letto nulla di sconcertante, come non capisco perchè il governo come detto sopra non debba accettare delle richieste che mi sembravano normali...

BorgoMastro
BorgoMastro Dia 1,902, 13:43

Ormai siamo passati definitivamente ai partiti-MU. I partiti non contano più niente, solo discorsi e basta: ormai spuntano partiti come funghi. Ma le MU invece.......... Privati che accumulano grande influence........e grande influenza.
Gente che con un schiocco di dita può ordinare il "cessate il fuoco", magari per protesta contro il Governo.
Io sono sempre stato a favore del Grande EI, ovvero un Governo stabile e forte con il 70-80-90% di Influence sotto mano.
Quello che voi chiamate UNITA' io lo chiamo COMPROMESSO.
Continuando così andremo avanti con una Riforma Militare al mese.
Il Governo vi ha fatto uno sgarbo, anche piccolo? Scagliategli contro la vostra influence, lo farete crollare....

scavatauer
scavatauer Dia 1,902, 13:49

votato.
ovviamente d'accordo.
ma scusate ma vi siete resi conto di cosa stiamo chiedendo?
veramente veramente poco.
e tra l'altro cose che mi sembrano più che ragionevoli

Innocenti
Innocenti Dia 1,902, 13:54

Purtroppo Borgo ha ragione...anche se mi piacerebbe invertire la tendenza...
Le MU dovrebbero coordinarsi per le operazioni militari, anche essere rimborsate dallo eStato, ma ultimamente hanno in mano più poteri ed interessi di quello che sia normale...

millyi
millyi Dia 1,902, 14:04

mah in un gioco dove si combatte sarebbe davvero strano se le MU non avessero alcun'influenza

Le MU si coordinano per le battaglie dell'eItalia e per le battaglie che hanno influenza diretta sulla situazione del nostro paese, non siamo di certo degli sciocchi

erkiller96
erkiller96 Dia 1,902, 14:10

forse non ha capito milliy, vogliono dire che il problema è che se un governo non va a genio ad una mu privata o fa qualcosa che a loro non piace o qualunque altra cosa possono liberamente scegliere di non coordinarsi e di sparare in qualunque battaglia esclusa quella dove dovrebbero sparare. Un po come dire o fate come dico io o arrangiatevi con la vostra influence

ilmenestrello
ilmenestrello Dia 1,902, 14:12

letto, piaciuto e pubblicato ...

wolf127
wolf127 Dia 1,902, 14:16

io non voglio un singolo copeco dallo stato eitaliano : io combatto per la patria, il suolo, la bandiera non mi interesso di amenità pretestuose per generare scompiglio.
Non è l'EI che fa adescamento di players con messaggi (dei quali ci sono fior fior di prove) che nemmeno indicano i chan pubblici.
Se sono i soldi che volete ditemi quanto che ve li do io se è quello che vi preoccupa ....
Chi non porta rispetto per gli altri non può chiederlo, per esempio, tu Fanaxidiel, sei il MoD che non parla con i tuoi connazionali (se non i tuoi) li eviti nei chan pubblici perchè (povero) temi ti sbattano in faccia anni di malefatte e angherie.
Io sono stanco di tutto questo ciarlare sull'equità : vuoi essere finanziato dallo stato ? vuoi che lo stato ti dia pari visibilità rispetto all'UNICA MU statale che è l'EI ? Perfetto "No. Non cesseremo di collaborare con il governo, quando possibile e necessario" lo stato eitaliano, quando possibile e necessario, farà lo stesso. Basta frignare .. mi sono onestamente stancato di bimbi che giocano ai padroni del mondo.
Ah Fanaxidiel, se io mi ero venduto l'anima per un po' di potere quando sono diventato CdSM (tua cit.) tu che ti sei venduto ???
Sai dove trovarmi ... dove NON PUOI bannarmi a tradimento senza che io abbia fatto nulla... io ti aspetto a braccia aperte .. fammi vedere questi tuoi "passi avanti" ...
tsè

Furio
Furio Dia 1,902, 14:21

IMHO: Assolutamente no.

Ed è anche banale capire perchè, con o senza l'introduzione dello strumento MU in gioco, ci sono sempre stati dei gruppi militari autonomi e dei gruppi militari fondati e controllati dallo stato (l'equivalente di un esercito statale).

I primi sono sempre stati del tutto indipendenti e leali a se stessi, questo implica una cosa: se il gruppo decide che collaborare con lo stato X non vale più la pena di conseguenza lo stato X perde la influence di quel gruppo militare.

Se lo stato X fosse direttamente responsabile dello smistare i nuovi player all'interno di questi gruppi privati si ritroverebbe nella spiacevole situazione chiamata "mutande calate" se questi gruppi decidessero di andarsene e/o far valere posizioni di forza.

Quindi non è questione di essere di "serie B" è semplicemente il piu' normale degli istinti di autoconservazione: uno stato deve avere un esercito e deve essere il primo reclutatore e accuditore di nuovi giocatori. Se poi questi giocatori decidessero, dopo aver servito per il periodo di leva (obbligata o volontaria), di lasciare l'esercito statale per questi gruppi nessun problema, succede anche in RL e nessuno lo impedisce.

wolf127 Dia 1,902, 14:26

Comentário apagado

Black Lethal
Black Lethal Dia 1,902, 14:31

Mai come in questo breve periodo tutte le MU hanno pienamente collaborato con il governo, noi pg per la prima volta stavamo tutti insieme, mai un litigio, anzi ci si aiutava.
Vogliamo noi tutti continuare a essere uniti e costruire insieme una nuova ITALIA?
di essere italiani anche se di MU differenti?
di non sentirci classificati o bollati ?
Ricordiamoci siamo tutti sotto la stessa bandiera, abbiamo tutti lo stesso scopo, ora inserire nella legge delle piccole richieste, di certo possono solo migliorare e armonizzare la nostrà unità.

wolf127
wolf127 Dia 1,902, 14:32

no Gennym le MU hanno "collaborato" solo sotto i ricatti del tuo boss
apriamo gli occhi .. su su su su su su .. un po' di ATP per tutti !

Belo Horizontee
Belo Horizontee Dia 1,902, 14:32

Bhe secondo me l'esercito italiano,doverebbe essere la prima scelta proprio perchè è diretto dal cp è al governo direttamente, e le MU private come le chiamate voi, non combattono nelle prio proprio perchè sono private. Scusami fanax questo non e un attaco a te direttmente, ma tanti dicono che le MU "PRIVATE" come tanks4life(e non solo t4l) (che prendono soldi per i danni , stanno distrugendo Eden.

diomedepoldo
diomedepoldo Dia 1,902, 14:33

Ti sentì discriminato sul serio GENNYM o così dice il capo? Dai....

Secuea
Secuea Dia 1,902, 14:34

@SpeedHunter e chi dice che si è considerati cittadini di serie B?

E' di ogni giocatore la scelta di appartenere ad una MU statale o una privata. Chi sceglie la privata sa che questa ci tiene a mantenere la propria indipendenza.. E con queste premesse, come pretendere di essere trattati alla pari degli altri?

In che senso volete sto trattamento alla pari?

La MU nazionale che è controllata direttamente dal CP perché deve essere uguale alle private che si gestiscono e combattono dove vogliono? Se le richieste fatte, trattamento "secondo voi" alla pari, poi non vi sembra che sto "pari" non sia tanto "pari" ma svantaggioso per chi milita in EI?

A sto punto diciamo che si elimina l'EI, e lì veramente sta parità. Non capisco come sia possibile paragonare l'EI ad altre MU..



@Majin Firecore evidentemente dovresti provare a capire anche il punto di vista di gente esterna alla tua, o in generale, a MU private.

Baysound
Baysound Dia 1,902, 14:35

sarebbe più facile come dici tu Gennym se non si ponessero delle condizioni a questo aiuto. O si supporta la propria enazione o non lo si fa

 
Publicar comentário

O que é isso?

Este é um artigo escrito por um cidadão do eRepublik, um imersivo jogo de estratégia baseado nos países do mundo real. Crie um personagem e ajude seu país rumo à glória. Torne-se um herói de guerra, um editor renomado ou um guru das finanças.